L'Avvocato Claudio Laspada

nasce a Milazzo (Me) l'8 settembre 1974 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico G.B. Impallomeni di Milazzo (Me), si è successivamente laureato il 16 aprile 2003 presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Messina.

A completamento degli studi universitari e prima del conseguimento del diploma di scuola di specializzazione alle professioni legali presso l’Università degli Studi di Messina, ha partecipato ad un master di II livello in “Diritto delle reti telematiche – commercio elettronico e profili della new – economy” organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza di Messina- Dipartimento di diritto privato e teoria del diritto di Messina.

L’obiettivo del Master era la formazione di specialisti con conoscenze in Net-Economy, Net Law, E-Business in grado di svolgere attività di consulenza legale per le imprese e gli altri soggetti che operano attraverso la rete attraverso con un approccio pratico ottenuto anche grazie a 200 ore di stages presso vari studi professionali, IBM, CSIG, CISIA, Camera di Commercio nonché quello di fornire una panoramica di tutti i principali strumenti tecnologici a disposizione dei giuristi e di trattare le problematiche legate al mondo dell’e-commerce, del processo civile telematico e della protezione della privacy.

Si occupa di responsabilità civile e risarcimento danni occupandosi di persone danneggiate da ogni tipo di evento, in particolare, acquisendo nelle varie esperienze professionali, competenza nel settore dell'infortunistica stradale, danni da salute.

Ha acquisito altresì presso lo studio legale del dominus Avv. Salvatore Cambria competenza in materia civile, penale e lavoro, occupandosi di vertenze lavoratori, pratiche previdenziali e pensionistiche, riscatti contributi nonchè di diritto tributario occupandosi di opposizioni avverso atti fiscali ed impositivi di vario genere.

Nell’ambito del diritto dell’Informatica, Internet Law, E-commerce Law, acquisendo specifiche conoscenze della disciplina della contrattazione informatica, delle varie tipologie contrattuali (contratti fornitura di hardware, contratti relativi al software), Tutela del consumatore (contratti standard e negoziazione individuale, clausole vessatorie ed abusive, la multiproprietà, il contratto di viaggio e la prenotazione telematica, vendita a distanza relativa a beni e servizi, la direttiva CE 2002/65 sulla commercializzazione a distanza relativa a servizi finanziari), tipologie di mezzi di pagamento e i principali aspetti giuridici (Dir. CE n. 2000/31 e il d.lgs. n. 70/2003), la risoluzione delle controversie nell’e-commerce (ADR e la risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia di consumo; conciliazione telematica e l’arbitrato telematico), Banche dati personali e tutela della privacy, Tutela del software e dei Domain Names.

Ha approfondito, inoltre, l’esercizio delle libere professioni via internet, la sicurezza nell’e-commerce, la responsabilità civile e penale degli operatori nell’e-commerce (mere conduit, caching, hosting, spamming, flaming, d.lgs. n. 171/1998, Dir. CE n. 2000/31 e d.lgs. n. 70/2003; computer crimes; Direttiva n. 2000/35 sui “ritardi nei pagamenti nelle transazioni commerciali” ed il d.lgs. di attuazione n. 231/2002). 

Dopo aver superato immediatamente, nella sessione 2005-2006, l'esame per l'abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Messina, si è iscritto dal 31.01.2007 all'Albo dell'Ordine degli Avvocati di Messina, iniziando a collaborare presso vari studi legali.

OBIETTIVI

Oggi tramite tale percorso formativo, l'avvocato Claudio Laspada ha acquisito un insieme di competenze che gli consentono, da un lato, di assistere sotto il profilo giuridico il soggetto e/o l'azienda che intende esercitare la propria attività, dall'altro, di offrire consulenza legale aziendale, puntando ad un modello di avvocato e di studio legale interdisciplinare che possa mettere la propria competenza e funzionalità a servizio di tutti coloro che vogliono far valere i propri diritti.

A livello pratico, lo studio vuole essere il più possibile vicino al cittadino, eliminando tutte le barriere che allontanano l'avvocato dalla persona comune che si trova improvvisamente in difficoltà.

Lo studio fornisce pareri anche per la prevenzione del contenzioso, qualora opportuno, e risponde ai quesiti su tematiche concernenti questioni di diritto civile, penale, amministrativo, lavoro, tributario e loro specifiche discipline di settore, anche con la collaborazione di altri professionisti, sia appartenenti alla struttura, sia esterni, richiedendo solo l’anticipo delle spese per tutte le prestazioni professionali giudiziali dell'avvocato e l'applicazione dei minimi tariffari in base alle tariffe professionali vigenti caso di attività forense ed al risultato conseguito.

Il primo colloquio è sempre gratuito e spesso sufficiente a risolvere la questione posta all'attenzione.

I casi più semplici e rapidi sono relativi ai pagamenti, multe, cartelle esattoriali, problemi con le banche e col mutuo che possono ssere chiusi in maniera rapida con un ricorso e/o accordo fra le parti.

I più laboriosi, invece, quali quelli riguardanti il diritto di famiglia e del lavoro che possono protrarsi a lungo saranno valutati caso per caso con un preventivo delle spese che il cliente dovrà sostenere in modo da decidere con calma se adire in giudizio o meno.

In primo piano lo studio pone l'assistenza al cliente e la soluzione del problema e, solo, in secondo piano l'aspetto economico con trasparenza degli eventuali costi successivi.

Con l’informatizzazione dell’attività professionale, diventa più rapido e trasparente anche il contenzioso giudiziario, ma al tempo stesso si stringono le maglie per combattere il fenomeno della esosità delle spese di giustizia e delle prestazioni collegate alle attività legali riducendole ai minimi tariffari vigenti e collegandole al risultato ottenuto.